Baby Gang danneggia scuola, 'l'abbiamo fatto per noia'

Si sono introdotti nella sede dell'ex istituto paritario "Parini e Alfieri" di Pordenone e hanno imbrattato i muri con scritte blasfeme, messo a soqquadro i corridoi e danneggiato alcuni crocifissi, una statua in gesso raffigurante la Madonna e due quadri. Inoltre hanno rubato, tra le altre cose, computer e proiettori. Per questo motivo 10 minorenni, di cui 4 con meno di 14 anni, sono stati segnalati dalla Polizia di Stato di Pordenone. Agli agenti la Baby gang avrebbe raccontato di aver agito per noia. Gli atti vandalici risalgono a domenica sera. Sul posto, dopo l'allarme dato da un cittadino, gli agenti "Volanti". Tra lunedì e oggi le indagini, condotte anche dalla Polizia Scientifica, hanno permesso di identificare dieci ragazzi, che sono stati segnalati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Trieste per furto, danneggiamento e invasione di terreni o edifici. Tutti i minorenni, che frequentano scuole primarie e secondarie della zona, sono stati riaffidati ai genitori.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere delle Alpi
  2. Oggi Treviso
  3. Belluno Press
  4. Corriere delle Alpi
  5. Oggi Treviso

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Puos d'Alpago

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...